Chi siamo

TRAIN spa

La società ha sede in:
Strada Statale 73 Levante, n° 23, Loc. Due Ponti, 53100 Siena
tel. 0577/204.111 (centralino) - Fax 0577/223.896

C.F. e n. iscrizione alla CCIAA di Siena: 00123570525
N. REA: SI – 0099521
Capitale Sociale, interamente versato: € 6.353.750,52

 

La storia

Il 1° gennaio 1963, nacque l’Azienda Municipalizzata Autoservizi Senesi (A.M.A.S.) e, con essa, la gestione pubblica del servizio di trasporto urbano della città di Siena.

Il servizio extraurbano continua invece ad essere caratterizzato da una gestione affidata ad un cospicuo numero di aziende private distribuite su tutto il territorio provinciale.

Il progetto di gestione pubblica del servizio trasporti nel bacino di traffico senese si consolida e si amplia con la costituzione del Consorzio Intercomunale Trasporti (TRA.IN), avvenuta nel 1974 con decreto prefettizio del 12 aprile dello stesso anno, a seguito di un protocollo d’ intesa tra l'Amministrazione Provinciale di Siena e 23 Comuni della provincia.

In data 1° luglio 1974, come precedentemente stabilito nello statuto del neo costituito Consorzio, venne creato lo strumento operativo gestionale del servizio di trasporto pubblico locale che prese il nome di Azienda Consorziale Trasporti TRA.IN. Il Consorzio, durante i primi anni di vita acquisì tutte le piccole aziende allora esistenti sul territorio, finché nel 1982 concluse il processo di rilevamento di tutti i servizi provinciali extraurbani allora gestiti dalla società Sita., in particolare nella direttrice Siena/Firenze e viceversa, da allora gestita in “pool”.

Il 1° luglio 1995 gli enti proprietari del Consorzio TRA.IN, ai sensi del combinato disposto dagli artt. 25 e 60 della L. 08/06/1990 n° 142, sancirono la trasformazione dello stesso il quale, pur mantenendo la stessa ragione sociale, racchiue in sé le due precedenti strutture (Consorzio e Azienda Consorziale) determinando un nuovo assetto unitario, dotandosi di personalità giuridica ed organizzazione imprenditoriale per assolvere, al proprio interno, alla duplice funzione di programmazione e gestione del servizio.

Dal 1° aprile 2000 TRA.IN è divenuta una S.p.A. La trasformazione è avvenuta in ottemperanza a quanto stabilito dal Decreto Legislativo 422/1997 e dalla Legge regionale 42/1998, che ha avviato alla filosofia del mercato anche le aziende pubbliche, abituate fino a quel momento ad operare pressoché in regime di monopolio in aree circoscritte. Fin dal 2003 TRA.IN Spa ha conseguito ben quattro importanti certificazioni europee (ISO 9001, ISO 14001, OHSAS 18001, SA 8000) risultando essere l’azienda di trasporti più certificata d’Italia.

Le certificazioni conseguite attestano la qualità di tutti gli aspetti dell’attività aziendale, dall’efficacia del processo di erogazione del servizio alla tutela del lavoro, dall’ambiente alla sicurezza ed alla responsabilità sociale , sulla basa di precisi standard internazionali. ISO 9001 certifica la qualità, ovvero la razionalità e l’efficacia del processo produttivo di un’azienda visto nell’ottica del cliente finale. La certificazione sulla responsabilità sociale (Sa 8000) è stata ottenuta invece dimostrando il rispetto della normativa nazionale, internazionale e contrattuale sul rapporto di lavoro. La certificazione ambientale ISO 14001 dimostra la presenza in azienda di un sistema di gestione ritenuto efficace da ispettori esterni per il rispetto dell’ambiente e l’impegno per la progressiva riduzione degli impatti prodotti sugli aspetti su cui ha influenza (riduzione delle emissioni, differenziazione dei rifiuti, risparmi energetici, riduzione dell’uso di risorse non rinnovabili e ricorso a energie alternative); come pure la certificazione OHSAS 18001 dimostra una analoga presenza di un sistema di gestione ritenuto efficace da ispettori esterni ai fini della tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori, l’impegno per ridurre gli infortuni sul lavoro e per il miglioramento della sicurezza nel tempo.

Nel corso del 2004 si sono tenute in Toscana le gare pubbliche per la scelta delle Società di gestione del servizio di trasporto pubblico locale nei vari bacini territoriali, per il quinquennio 2004-2009. Train Spa, in costituenda associazione temporanea d’impresa con altri soggetti già esercenti il trasporto pubblico sullo stesso territorio, si è aggiudicata la gestione del T.P.L. (Trasporto Pubblico Locale) relativa al bacino senese.

Nel dicembre del 2004, inoltre, a seguito della conclusione della gara pubblica, si è costituita formalmente Siena Mobilità, società consortile a responsabilità limitata (soggetto costituendo in fase di gara) fra TRA.IN Spa, LFI Spa, RAMA Spa, SITA Spa e ByBus scrl, cui sono affidati i servizi di TPL urbano ed extraurbano del bacino della provincia di Siena per il quinquennio 2005/2010 attraverso il Contratto di Servizio stipulato con l’Amministrazione Provinciale di Siena.

Alla fine del 2004, inoltre, è nata TRA.IN Service srl mediante cessione di tutto il ramo d’azienda relativo alla gestione della manutenzione e che, a partire dal 2005, offre i propri servizi non più solo a TRA.IN Spa, ma anche a clienti terzi.

 

Cessione ramo d’azienda

In data 22 Luglio 2010, in esecuzione della delibera assunta in data 29 giugno 2010  dall’Assemblea Ordinaria dei Soci di TRA.IN Spa, è stato proceduto alla cessione del ramo d’azienda inerente il trasporto pubblico locale, i servizi scolastici, il noleggio, le attività connesse e integrate alla mobilità e le attività di manutenzione alla nuova società “tiemme spa”, avente sede legale in Arezzo, Via Guido Monaco n.37 , divenuta esecutiva con il  1°Agosto 2010.

Tiemme S.p.A. è stata costituita, oltre che dal Gruppo TRA.IN (Tra.in S.p.A. e Tra.in Service Srl), dalle società La Ferroviaria Italiana S.p.A. con sede ad Arezzo, Rama S.p.A. con sede a Grosseto, A.T.M. S.p.A. con sede a Piombino (Li).

Al nuovo soggetto sono state cedute le partecipazioni detenute da TRA.IN Spa nelle seguenti società: Siena Mobilità Scarl, ByBus Scarl, Rama Mobilità Scarl, Ti-Forma Scarl.

La Soc. TRA.IN Service Srl (controllata al 100%, costituita alla fine del 2004 mediante cessione di ramo d’azienda ed avente come attività la manutenzione degli autobus aziendali e la vendita ed assistenza degli autobus di terzi) è cessata successivamente alla costituzione di Tiemme per effetto del processo di fusione per incorporazione in TRA.IN Spa (4 ottobre 2010).

Ai fini contabili e fiscali la fusione è stata retrodatata al 1° gennaio 2010.

A seguito della trasformazione e della nascita di Tiemme S.p.A., TRA.IN si occupa della gestione del proprio patrimonio immobiliare e della gestione delle partecipazioni nelle società Tiemme S.p.A. ed in LFI Spa, a seguito dello scioglimento della Soc. Alexa S.p.A., che ha comportato la collocazione delle quote possedute direttamente in capo ai soggetti titolari.

Particolarmente strategica la partecipazione nella società Tiemme S.p.A., della quale Tra.In S.p.A. detiene una quota del 36,72%, in quanto la partecipata gestisce l’attività di trasporto pubblico di persone, urbano ed extraurbano, di tutta l’area della Toscana meridionale coperta dalle Province di Siena, Arezzo e Grosseto e di parte della Provincia di Livorno.

Siena, dicembre 2010